skip to Main Content

ITINERARIO
Partenza da MOYS Marina di Olbia
– Spargi
– Budelli
– Santa Maria
– Razzoli
– La Maddalena
– Isola di Santo Stefano


Durata: 8 ore – partenza ore 10:00 rientro ore 18:00
Soste per il bagno: 5/6
I vostri amici a 4 zampe sono i benvenuti
N.B. L’itinerario e gli orari possono essere modificati in base alle condizioni meteo

TARIFFE

MESE
GIORNATA INTERA - Escursione in CONDIVISIONE
Prezzo a persona - Minimo 6 Pax
GIU
160€
LUG
180€
AGO
190€

SET
160€

OTT
160€


MESE
GIORNATA INTERA - Escursione in ESCLUSIVA
MAG-GIU
1.800€
LUG
2.000€
AGO
2.400€

SET
1.800€

OTT
1.500€


MESE
BAMBINI - dai 5 ai 10 anni
MAG-GIU
80€
LUG
85€
AGO
90€
SET
80€

OTT
70€

I PREZZI INCLUDONO: IVA – COMANDANTE – APERITIVO BRUNCH – FINGER FOOD CON VINI E BEVANDE – CONSUMI CARBURANTE INCLUSI
BAMBINI FINO A 4 ANNI GRATIS – LE FAMIGLIE CON PIU’ BAMBINI COMPRESI TRA 5 E 10 ANNI, AVRANNO UN ULTERIORE SCONDO DEL 50% SUL SECONDO BAMBINO

IN CASO DI MAL TEMPO L’ESCURSIONE SARA’ RIPROGRAMMATA O RIMBORSATA QUALORA IMPOSSIBILE EFFETTUARLA IN UN SECONDO TEMPO

 


L’EQUIPAGGIO PARLA ITALIANO-INGLESE-TEDESCO-SPAGNOLO

PROGRAMMA

Meravigliose perle incastonate nel blu cobalto delle Bocche di Bonifacio, le isole dell’arcipelago della Maddalena costituiscono una delle mete più gettonate della Sardegna.

Faremo rotta su Spargi per fermarci nella stupenda Cala Corsara e dare il via ad una giornata ricca di bagni e forti emozioni. Costeggiando la costa est dell’isola, vedremo Cala Granara, Cala Soraie, Cala Connari e Cala Ferrigno e potremo bagnarci nelle loro turchesi acque. Proseguiremo alla volta di Budelli per vedere la famosa Spiaggia Rosa e tuffarci nelle calme e trasparenti acque del Porto della Madonna chiamato anche “le piscine di Budelli”. Qui, oltre a panorami unici al mondo, a pesci che circondano la barca e fondali sabbiosi con acque trasparenti, ci aspetta anche un ricco brunch accompagnato da abbondante e fresco Vermentino Gallurese D.O.C.G.

Dopo pranzo, sosta a Razzoli e la sua Cala Lunga per ammirare le stravaganti conformazioni granitiche dalle mille forme levigate dal famoso Maestrale. Quindi, attraverso il “Passo del Topo” ci muoveremo verso Cala Santa Maria, la baia più grande dell’omonima isola per un altro tuffo nelle sue acque turchesi. Entreremo poi per nel porto di Cala Gavetta a La Maddalena con le sue caratteristiche vecchie case. Concluderemo questa lunga giornata con una sosta all’Isola di Santo Stefano e alla Cala di Villamarina. Qui, un tuffo in questa splendida ma poco frequentata baia dell’arcipelago e uno stuzzichino accompagnato da un buon bicchiere di vino fresco, chiuderanno un magnifico capitolo delle vostre vacanze. E chi avesse voglia di fare una breve passeggiata potrà vedere la cava di granito in uso fino ai primi decenni del XX secolo e l’imponente busto scolpito in pietra, mai completato, di Costanzo Ciano. 

Manda un WhatsApp
Controvento Charter
Salve, come posso aiutarti?